martedì 31 luglio 2012

Siamo fuori dal tunnel (dell'avvilimento)?


Campania felix

Questa vignetta ha quattro anni però, visti gli ultimi accadimenti ,http://www.corriere.it/inchieste/flash/30b1a538-da4b-11e1-aea0-c8fd44fac0da.shtml....
 purtroppo è ancora attualissima!

Il pifferaio tragico

Ok, siamo d'accordo che la dialettica, soprattutto in politica, è piuttosto disinvolta e quindi necessario  prenderla con le pinze. Epperò i berluscones che accusano il Partito Democratico di difendere la legge porcellum, sono dei veri e propri imbroglioni. Punto

lunedì 30 luglio 2012

Vaso olimpico

Brevetto n°24071963

Fuori tempo massimo

Federica Pellegrini delude e si classifica soltanto quinta nei 400 stile libero: l'oro alla francese Muffat e Fede annuncia che si prenderà un anno sabbatico.

domenica 29 luglio 2012

Siamo veramente nella merda


Ok, : Mario Draghi a Londra ha detto che la BCE aprirà i rubinetti per difendere l'euro. Anche la cancelliera Angela Merkel e il primo ministro francese François Hollande appoggiano il governatore della BCE. In Austria, il governatore della Banca Centrale Ewald Nowotny già da giorni aveva dichiarato che si sta discutendo se dare al MES una licenza bancaria.
E siamo veramente, ma veramente fottuti adesso. Perchè?

Perchè tutto ciò Significa che ci terranno dentro la macchina dell’economicidio della nostra terra, bloccati in un limbo infame dove da una parte non cresceremo mai perché sempre privi di moneta sovrana, sempre schiavi di tecnocrati non eletti, sempre comunque ricattati dal fatto che ogni centesimo per l’Italia va preso in prestito dalle banche speculative, e dall’altra proprio questa perenne e cementata precarietà e impoverimento saranno la scusa per imporci le Austerità a stipendi, pensioni e servizi che ammazzano le imprese, le privatizzazioni selvagge di ogni bene e servizi pubblico residuo, e per impedirci di respirare nella crescita, e dunque di agire la democrazia.
(fonte:www.paolobarnard.info)

venerdì 27 luglio 2012

Aspettando una luce in fondo al tunnel.

Non voglio qui disprezzare le Olimpiadi per cinismo o per vendetta; in fondo mi hanno tenuto compagnia per tanti anni! Ma questa è la realtà. O no?

GO!!!!!....

...e speriamo bene!

giovedì 26 luglio 2012

Multen!

La situazione economica italiana è un po' così...l'Italia è come una bella macchina, parcheggiata in divieto di sosta (e sul marciapiede...) e non paga mai le multe! o no?

Formiculo

Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates à la lanterne
Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates on les pendra
Et quand on les aura tous pendus,
On leur fichera la pelle au cul!

V'la trois cents ans qu'ils nous promettent
Qu'on va nous accorder du pain
V'la trois cents ans qu'ils donnent des fêtes
Et qu'ils entretiennent des catins
V'la trois cents ans qu'on nous écrase
Assez de mensonges et de phrases
On ne veut plus mourir de faim

Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates à la lanterne
Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates on les pendra
Et quand on les aura tous pendus,
On leur fichera la pelle au cul!

V'la trois cents ans qu'ils font la guerre
Au son des fifres et des tambours
En nous laissant crever d'misère
Ça n'pouvait pas durer toujours
V'la trois cents ans qu'ils prennent nos hommes
Qu'ils nous traitent comme des bêtes de somme
Ça n'pouvait pas durer toujours

Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates à la lanterne
Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates on les pendra
Et quand on les aura tous pendus,
On leur fichera la pelle au cul!

Le châtiment pour vous s'apprête
Car le peuple reprend ses droits
Vous vous êtes bien payé nos têtes
C'en est fini Messieurs les rois
Il n' faut plus compter sur les nôtres
On va s'offrir maint'nant les vôtres
Car c'est nous qui faisons la loi

Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates à la lanterne
Ah ça ira ça ira ça ira
Les aristocrates on les pendra
Et quand on les aura tous pendus,
On leur fichera la pelle au cul!

mercoledì 25 luglio 2012

Vacanza teutonica

La Corte costituzionale  tedesca s'è presa tutto l'agio delle ferie estive per decidere l'ammissibilità dei ricorsi contro la ratifica del trattato che ha istituito il Meccanismo Europeo di Stabilità (MES). Questo rinvio ha già fatto impennare l' attacco speculativo contro l'euro. Pertanto la Germania, la quale nel secolo scorso ha scatenato (e perduto) ben due guerre mondiali e dove i paesi vincitori decisero di non ripetere l'errore fatto a Versailles dopo la prima, quando venne imposta ai tedeschi quella che Keynes chiamò Pace di Cartagine, e che ridusse il paese eterno debitore insolvente, aprendo la strada a Hitler.Quella lungimiranza permise alla Germania la ricostruzione e la prosperità. L'euro poi ha dato all'economia tedesca una moneta meno forte del marco, aprendogli però quei mercati del Sud-Europa che senza moneta unica non avrebbe potuto acquistare le esportazioni tedesche. (fonte "Il Fatto Quotidiano")

martedì 24 luglio 2012

E' in edicola il Nuovo Male!


Care amiche e amici,
sono in edicola in tutta Italia FRIGIDAIRE n.243 e IL Nuovo MALE n.9, mensile di satira, politica e idee diretto da Vincenzo Sparagna.

Il contagio c'è


caro cheikh anta
fra un po’
torneremo tutti
dove la mamma
ci fece tempo fa
tra quei fiumi
e le foreste
dove milioni
di anni fa
ebbe origine
la nostra razza
di abitanti della terra
all’homino nudo
non servono vestiti
che alla temperatura
della terra giù nell’africa
l’uomo vive bene
anche senza riscaldarsi
con il fuoco o con il termo
anche l’acqua per lavarsi
la scaldiamo con il sole
e il vedersi sempre nudi
favorisce l’accoppiarsi
tra quegli uomini e le donne
che hanno voglia di svagarsi
yo!!!

Christian Rizzi

sabato 21 luglio 2012

Aurora tragica


Fintanto che negli Stati Uniti d'America si continuerà a vendere armi come fossero bruscolini, continueremo ad assistere a questi episodi.

venerdì 20 luglio 2012

Genova 20/07/2001: per non dimenticare

Sono particolarmente affezionato a questa vignetta datata 16/11/2010. Infatti la elaborai all'indomani della trasmissione "Vieni via con me" di Fabio Fazio, dove un "compito" Gianfranco Fini fece una sorta di discorso sui principi della (sua) destra ecc. ecc.Gianfranco Fini, al tempo dei fatti, era vice presidente del consiglio.
Successiva la pubblicazione della vignetta sul Vernacoliere di Livorno, un giorno il direttore Mario Cardinali  mi girò una e-mail di riconoscenza a firma di.... Giuliano Giuliani, papà di Carlo.
Tu chiamale se vuoi ...emozioni! 

E' così, se vi pare


Siria.
Beh, già lo sapete che in Siria c'è un po' di casino...ma come fare una vignetta sulla Siria senza cadere nella solita trappola della retorica?  Si può fare tutto nella vita: il problema è " IN CHE MODO?" Quindi..."Riuscirà il nostro eroe a fare questa rappresentazione senza essere eccessivamente truculento?" Mah! a voi l'ardua sentenza, carissimi, naturalmente scusandomi fin d'ora se urterò la sensibilità di qualcuno!!!! 
Yahoooooooo!!!!

Paride

giovedì 19 luglio 2012

Il corto delle minne

20 anni fa


20 anni fa dalle
pagine della
storia pare
che nel ‘92
si manifestò
ai nostri sensi
prese forma
un’invisibile
concreta
presenza
negli affari dello stato
e napolitano come allora
è contro la magistratura
chissà perchè chissà percome
falcone è morto il 23
e il 3 del mese dopo
napolitano viene eletto
presidente della camera
che fece da pacere
tra i giudici e il mazziere
appoggiando l’idea di craxi
che “hanno creato un clima infame”
col suicidio di moroni
fece abbassare i toni
e oggi chi ce l’ha coi magistrati?
e con rita borsellino?
che proprio al 20ennale
da lui si sente schiaffeggiata?

yo!!!


Christian Rizzi

mercoledì 18 luglio 2012

martedì 17 luglio 2012

L'incantatore

Trattativa Stato-mafia. Continua il conflitto istituzionale tra il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e i pm di Palermo .In sintesi, quella Procura ha intercettato illegalmente le conversazioni di Napolitano, direttamente (ovvero, avendo l'intenzione di ascoltare lui) o indirettamente (intercettando altri che parlavano con lui, in questo caso Nicola Mancino, al tempo dei fatti ministro degli Interni). In un caso o nell'altro, tale comportamento è inammissibile; giusta quindi l'azione a tutela del Quirinale, giustissime (ma improbabili!) le eventuali sanzioni. 

lunedì 16 luglio 2012

L'aquilone smer...parlante!

Il principale responsabile del disastro nazionale e dell’universale discredito internazionale di cui ha abbondantemente goduto l’Italia negli ultimi quattro lustri, si ricandida a Presidente del Consiglio. Non è una delle sue barzellette, come a questo punto sarebbe ragionevole aspettarsi, ha davvero deciso di ri-ri-ridiscendere in campo sulle ali di un aquilone in seguito ad una virulenta ricaduta della malattia del predellino. 

domenica 15 luglio 2012

Ieri si sono sposati due amici, Marilena e Maurizio.

... che abbraccio e auguro loro felicità e ogni bene

sabato 14 luglio 2012

L'aquilone cavaliere

La verità è che quel lazzarone di Berlusconi, ieri  voleva presentare il nuovo simbolo del PdL ad un convegno dei Cristiano riformisti (...). Berlusconi lo conosciamo tutti è un vecchio sconfitto che tuttavia non sa uscire di scena e quando ha saputo della sala gremita da 150 coetanei, ha disertato il convegno. Comunque il simbolo dovrebbe essere un aquilone tricolore.Ma proprio un aquilone dovevano andare a prendere come simbolo del nuovo
partito?
Ora non potrò più farne volare uno per paura di essere considerato
simpatizzante del partito.Pessimo vento! 

venerdì 13 luglio 2012

I pirati del rating

MA GUARDA UN PO'! SI RIFANNO VIVI QUELLI DI MOODY'S PROPRIO PRIMA DELL'INCONTRO DI MONTI CON LA COMUNITA' FINANZIARIA AMERICANA...SI' PROPRIO LORO CHE AVEVANO ASSEGNATO LA TRIPLA A A LEHMAN QUALCHE GIORNO PRIMA CHE FALLISSE...MA SAPETE CHI E' IL MAGGIOR AZIONISTA DI MOODY'S? WARREN BUFFET ATTRAVERSO IL SUO FONDO BERKSHIRE HATAWAY, CIOE' L'UOMO PIU' RICCO DEL MONDO, AZIONISTA ASSIEME AD ALTRI "PRIVATE INVESTORS" COME ANCHE BLACKROCK, CIOE' IL MAGGIOR FONDO PRIVATO DI INVESTIMENTO....SE NON E' CONFLITTO DI INTERESSI QUESTO... COSA E'?

Il cavalier...


mi sembrava quasi
di vedere un film già visto
10 o 90 anni fa
quando verso 1 anno fa
s'insediava il neo governo
di coesione nazionale
con il capo del consiglio
con la faccia da coniglio
e un consiglio di vampiri
presi da un film di fantasia
dove non sempre la magia
si usa a fare pulizia
della vecchia spazzatura
e il ciarpame non si usura
resta sempre fermo lì
appoggiato all'angolino
pronto a un alito di vento
a riuscire allo scoperto
mescolarsi tra la folla
di sta gente inferocita
dalla crisi senza uscita
e insinuarsi nelle menti
di sti poveri pezzenti
che ormai senza lavorare
se ne stanno ad aspettare
che dio riporterà la vita
ed ascoltan le campane
che ogni ora dan l'appello
e più si alza e più è più bello
il rumore di campane
che ti entra nella testa
come a dirti che è una festa
pien di giubilo e di gioia
tra le braccia del signore
che ti culla la tua mamma
mentre bimbo fai la nanna
e non immagini lontano
tutto quello che ti aspetta
quando un giorno sarai grande
senza niente da mangiare

yo!!


Christian Rizzi

mercoledì 11 luglio 2012

lunedì 9 luglio 2012

Squinzillacchere

Confindustria sabato scorso ha mosso nuove critiche al governo Monti con il suo nuovo presidente Giorgio Squinzi che ha definito ‘macelleria sociale’ la spending review, trovandosi stranamente d’accordo con quanto detto da Susanna Camusso. Ma stavolta Mario Monti durante una conferenza economica ad Aix-en-Provence ha duramente replicato al responsabile di Viale dell’Astronomia: “Dichiarazioni di questo tipo, come è avvenuto nei mesi scorsi, fanno aumentare lo spread e i tassi a carico non solo del debito ma anche delle imprese, e quindi invito a non fare danno alle imprese”. Comunque, per dovere di cronaca, stamane lo spread ha sfiorato quota 500...

domenica 8 luglio 2012

G8 2001: gli invisibili...o quasi!

«Dolore per chi a Genova ha subìto torti e violenze». «Per quanto mi riguarda - dice De Gennaro - ho sempre ispirato la mia condotta e le mie decisioni ai principi della Costituzione e dello Stato di diritto e continuerò a farlo con la stessa convinzione nell'assolvimento delle responsabilità che mi sono state affidate in questa fase. Resta comunque nel mio animo un profondo dolore per tutti coloro che a Genova hanno subìto torti e violenze ed un sentimento di affetto e di umana solidarietà per quei funzionari di cui personalmente conosco il valore professionale e che tanto hanno contribuito ai successi dello Stato democratico nella lotta al terrorismo ed alla criminalità organizzata». 


Ecco lo sproloquio di un capobanda che oggi ricopre l'incarico di sottosegretario di governo. vergogna! 

venerdì 6 luglio 2012

Te la do io la ripresa....


caro puglia ti scrivo così
è un mese che son qui
ma non capisco quelli lì
quando dicono esodati
pensavo più esondati
esondati dal mercato
esondati straripati
dal sistema del lavoro
come il fiume quando è in piena
non può più contenere
all’interno del sistema
lavoratori che esondati
se ne vanno per la terra
nelle zone golenali
au chomage per i parenti
takhaualo ci ally ba
ma esodati non credevo
ch’esistesse in italiano
un esodo aggettivato
allora esodato sono io
ma già dall’università
me ne sono andato via
da questa terra casa mia
per cercare la magia
percorrendo la mia via
tra quei mari polleggiati
con le onde solo ogni tanto
ma riesondiamoci il mar rosso
riallagando quelle terre
dove il mondo uccide i buoni
e continua a bombardare
sulle membra ormai più stanche
delle madri di famiglie
che vedono sempre meno
le loro figle andare a scuola
o imparare una parola
differente da sharmuta
 
yo!!!

Christian Rizzi

Manganelli abbronzati


"Questo è il momento delle scuse" Lo dice il capo della Polizia Antonio Manganelli dopo la sentenza di condanna per i fatti accaduti nella scuola Diaz di Genova durante il G8 del 2001. Però non bastano le scuse per coprire menzogne e reticenze; qui si è trattato di un attentato alla democrazia, si è trattato di una sospensione autorizzata dei diritti costituzionali. Da chi è
stata autorizzata ?
Le scuse di Manganelli cercano di fornire una risposta a questa domanda, ma si tratta di una risposta di comodo, che vorrebbe stendere un velo pietoso su una verità che emerge agli occhi dell'intero popolo italiano.
Rinnegando la verità si lascia sopravvivere anche l'ipotesi di una eventuale reiterazione del metodo genovese, stante l'accanimento che viene effettuato nel tentativo di riconquistare un potere, ormai, definitivamente negato dal popolo sovrano. Solo la verità potrebbe esorcizzare il pericolo di una follia individuale che potrebbe trasformarsi in una follia collettiva; ma la verità fa paura, segno della gravità del pericolo che incombe.
C'è anche la paura, confusa con la riconoscenza, di perdere privilegi concessi: Manganelli risulta essere il più stra-pagato capo della polizia del mondo, con uno stipendio annuo di 
621.253,75 euro euro

Articolo n°33 della Costituzione Italiana


giovedì 5 luglio 2012

Biolimpiadi


E' umanamente bellissimo, ma che Oscar Pistorius, l'uomo senza gambe, correrà nella corsia olimpica, sportivamente lascia perlomeno perplessi.
E' la prima volta.
Certo, una persona che da ragazzino subì  la doppia amputazione a causa di una malformazione, è giusto che cerchi di rientrare nella normalità e l'evolversi della tecnologia glielo ha permesso. Ma è proprio qui che nasce il problema.
Infatti protesi piu efficienti degli arti naturali per un atleta (in pratica) bionico, finirebbero per renderlo più veloce rispetto ad un atleta senza protesi.. 
Fino a che punto, allora bisognerebbe permettere ciò?

mercoledì 4 luglio 2012

martedì 3 luglio 2012

lunedì 2 luglio 2012

Radiopadania


Il rientro


domenica 1 luglio 2012

Brunetta avvelenata

Siamo di fronte a una possibile 'polpetta avvelenata'. I Paesi che faranno ricorso a questi aiuti saranno sottoposti a una procedura costosa, in termini di immagine, credibilità e di nuovi inaccettabili sacrifici. Un vero e proprio commissariamento, l'esatto contrario di quello che chiedeva il nostro presidente Monti". Lo afferma Renato Brunetta (pdl) Dunque, criiticare Brunetta è come sparare sulla croce rossa, è talmente pieno di se che non si accorge del mondo che lo circonda! Ma il suo problema, secondo me, è che crede veramente nelle cazzate che dice, perciò...