sabato 31 dicembre 2011

Nonostante tutto...




Don Verzè



venerdì 30 dicembre 2011

Santa crescita








giovedì 29 dicembre 2011

Cinica realtà

Francesco Maria Piscicelli torna sulle prime pagine dei giornali con un fatto di cronaca di alcuni giorni fa. L'imprenditore che se la rideva pensando agli affari che avrebbe potuto fare con la ricostruzione successiva al terremoto in Abruzzo del 6 aprile 2009, ha pensato di portare la mamma a mangiare al ristorante dopo aver "parcheggiato" il suo elicottero sulla spiaggia di Ansedonia.

Qualsiasi pilota sa che non si può atterrare su una spiaggia, ed è sorprendente come certi individui abbiano l'assoluta convinzione di poter fare ciò che vogliono ostentando l'impunibilità a mo' di privilegio.

E' il momento di cancellare questi personaggi e la cultura malata di chi li ha generati iniziando a controllare la dichiarazione dei redditi che ha presentato Piscicelli l'anno che ha acquistato l'elicottero.O no?

mercoledì 28 dicembre 2011

Indignata solidarietà


Anche per questa vignetta ho ricevuto qualche critica.

La mia intenzione era quella di denunciare le decine di suicidi tra i detenuti nelle nostre carceri.












Sfasamento



martedì 27 dicembre 2011

lunedì 26 dicembre 2011

venerdì 23 dicembre 2011

Buon Natale

Beh, che cosa vi aspettavate?

C'est la vie, madame la marquise!

Yahoooooo!!!

Testa alta



giovedì 22 dicembre 2011

Multiparty


Allora, sono arrivate delle critiche per la vignetta di cui sopra, fra cui una illustre, cioè niente popo di meno che dalla Marilena in arte Nardi (che è poi il cognome), una delle migliori firme della satira nazionale, oltre che un'amica.
Riporto qui di seguito la sua e-mail, con la speranza che sia per voi tutti motivo di discussione e/o di confronto...

Ciao Paride,
ho visto la tua vignetta sul parto di Ruby...
non so spiegarlo fino in fondo ma c'è qualcosa in quel disegno che mi offende come donna.
Te lo volevo dire personalmente, forse è una cosa che avverto solo io. Siamo già (parlo della categoria "donne") parecchio martoriate.
Vedere quella vignetta, mi pare che aggiunga un di più che non era necessario.
Ripeto, è una mia impressione ma da amica, permettimi un parere, anche se negativo.
Spero che tu non ti offenda e magari possa trovare questa mia email uno spunto di dialogo, se vuoi di discussione, ovvio non polemica ma costruttiva.
A presto
Marilena

Dunque, all'indignazione dell'amica Nardi ho voluto rispondere con l'opinione di mio fratello Elia, per gli amici El-Dox, curatore del blog personale "Vita di Bordo" http://dreamachine.altervista.org/blog/
essendo io curioso di sapere, se non altro, il punto di vista di un giovine proiettato verso il futuro.
Ciao Elia e grazie ancora.

Ciao Tato,
ti mando una mia idea di risposta.
Non spiega (la Nardi) perchè effettivamente si sente offesa. Il motivo diretto non ce lo dice. Se ti senti offesa, dì il perchè. Vignetta troppo organica? Troppo splatter? Ruby non era certo una santa e anzi ha usato il proprio corpo per interessi personali alla faccia della dignità e decoro e non dico una donna, ma ognuno di noi dovrebbe tenere. In particolare, visto che proprio con i signori usciti ha sicuramente avuto a che fare e non parlo di semplici strette di mano.
Gli uomini incapaci sono il frutto di donne pigre.

mercoledì 21 dicembre 2011

martedì 20 dicembre 2011

lunedì 19 dicembre 2011

Kim-ei-fu








sabato 17 dicembre 2011

giovedì 15 dicembre 2011

L'ammainabandera

La chiave del caos




me ne torno a dk





me ne torno a dakar


con mio cugino mansour


con 7 dita nella mano sinistra


e i denti bruciati dall'eau de javella


dell'acquedotto per farla più bella


da salvacondotto attraverso il deserto


che ormai il mio paese non pare più aperto


e la nostra natura esce qui allo scoperto


fascisti razzisti pezzenti e ottimisti


tifosi calcisti e anche un po' qualunquisti


e quando giù ai tropici facciamo i turisti


vediamo negli occhi le facce un po' tristi


di quei ragazzini a cui abbiamo rubato


anche l'ultima goccia per farci il gelato


per fortuna ho un pajero targato tedesco


il bello d'europa mi par proprio questo


che senza confini possiamo girare


e le macchine altrove riusciamo a comprare


mantenere la targa del pais d'origine


e non fare capire da dove veniamo


che cosa mangiamo e che sono italiano


paese di merda già fu traditore


non abbiamo nemmeno più un bravo attore


la nostra cultura è ormai andata a puorrita


la musica e il cinema mi sanno di marcio


e le uniche stars sono giusi e scamarcio


..........................bleah!!!




Christian Rizzi

mercoledì 14 dicembre 2011

Si va bè...



si va bè
potrà sembrare
che non mi va
mai bene niente
di quel che fa
e dice la gente
mi creda tanto intelligente
ma un qualsiasi deficente
vede che non va bene niente
non c'è giusto nè sbagliato
andrebbe sol riprogrammato
ricalcolato e migliorato
riportandoci allo stato
originale del sistema
... ... ... ... ... ... ... ... ...
non si sa mai
non si sa mai
quello che al mondo
potrà capitar

Christian Rizzi

martedì 13 dicembre 2011

Fine spettacolo...dopo il Big Bang

Da L'Asino: "Onore allo studente lavoratore Francesco Pinna: per lui lo spettacolo è finito".
Ro Marcenaro

In the name of virginity



domenica 11 dicembre 2011

Equità?




sabato 10 dicembre 2011

Caritas



venerdì 9 dicembre 2011

Eurodivision





mercoledì 7 dicembre 2011

Nonostante questa vignetta ha più di tre anni ...




infatti fu pubblicata su Emme, l'inserto satirico de l'Unità.

Da allora la situazione non è cambiata un granchè, o no?


Monty Paytax



martedì 6 dicembre 2011

lunedì 5 dicembre 2011

domenica 4 dicembre 2011

A volte ritornano

l'ispiraziun de la lega

l'intelighenzia della lega
s'ispira al terzo mondo
dell'ex cecoslovacchia
per dividere l'italia
in radici culturali
mister braghe orange
con la testa da proconsul
lo dice chiaramente
e senza vergognarsi
per il domani dell'italia
sappiamo a chi ispirarci

yo!!!



Christian Rizzi

sabato 3 dicembre 2011

Lecca a Lecca



venerdì 2 dicembre 2011

mercoledì 30 novembre 2011

La dolce morte

Roma 30 nov.(Adnokronos)-"Oggi dobbiamo chinare il capo dinanzi ad un angoscioso dramma umano per una decisione che scuote le coscienze di ognuno", "l'occasione per confrontare le nostre convinzioni".
(gianfranco fini)

Christian Rizzi

martedì 29 novembre 2011

lunedì 28 novembre 2011

Gnamm








B



domenica 27 novembre 2011

sabato 26 novembre 2011

venerdì 25 novembre 2011

mercoledì 23 novembre 2011

martedì 22 novembre 2011

domenica 20 novembre 2011

Olè!









sabato 19 novembre 2011

Questa è per me una vignetta speciale...

...e per renderla veramente unica mi sono avvalso della collaborazione del buon Christian Rizzi. Per questo, lo ringrazio.


èh non scrivo un cazzo non so più cosa dire d'italia e l'europa ormai sono fottute e anzi ti dirò che credo che questi 20 anni di berlusconi siano stati una prova dei padroni del mercato e delle pubblicità per sottomettere tutto il mondo senza che la gente dica beo...cioè la gente che vive altrove non si capacita dei nostri ultimi venti anni e ancor meno si capaciterà dei loro prossimi 5...cioè a me mi viene sempre in mente quel film dove stallone viene scongelato per inseguire snipes in un futuro dove i ricchi stavano sopra e i poveri sotto terra e avevano l'aria razionata al volere dei ricchi che li governavano...sicchè snipes e stallone alla fine si alleano per fare uscire i poveri dal sottosuolo...il nuovo governo è lo stesso ma peggio di quello di berlusconi cioè loro han sfruttato le caricature dei vecchi personaggi del governo (calderoli la russa bossi che nonostante l'ictus lo mostrano in tv con la faccia ritorta la gelmini tremonti con la sua pavlata...cioè sono stati messi lì per farci ridere e disinteressarci a loro come dirigenti dello stato ma solo come pagliacci messi lì per qualcos altro lo scopriremo nei prossimi mesi) per toglierci la volontà di seguire la politica attivamente e adesso sono andati loro con la loro faccia da culo bocconiana al tavolo del governo...e poi come cazzo parla quella merda di monti che gli si sente il sibilo da lontano...non c'è un cazzo da fare vorranno usare di nuovo la scusa della caccia agli ebrei e che anche tra gli ebrei ci rimetteranno (come l'altra volta) solo i più poveri perchè i ricchi hanno già il loro bunker...è peso è peso...siamo in una situazione che è difficile da prevedere cosa potrà accadere...cioè non è poi così difficile ma è improbabile che le cose migliorino

yo!!!

Christian Rizzi

venerdì 18 novembre 2011

mercoledì 16 novembre 2011

Provaci ancora Mario

"...come è duro calle lo scendere e 'l salir per altrui scale..."
Paradiso, canto XVII D.Alighieri

da " L'Asino" di Ro Marcenaro




martedì 15 novembre 2011

domenica 13 novembre 2011