mercoledì 28 dicembre 2016

Addio, Carrie...

...ora sei con la Forza!

Alettyoung-un


lunedì 26 dicembre 2016

domenica 25 dicembre 2016

sabato 24 dicembre 2016

venerdì 23 dicembre 2016

giovedì 22 dicembre 2016

Basta!


mercoledì 21 dicembre 2016

Dell'Ombroso


martedì 20 dicembre 2016

lunedì 19 dicembre 2016

Annus horribilisax


Ciao, Lucianein


Purtroppo ormai si tratta di "memorabilia"...cioè, Lucianein, un' altro caposaldo della mia adolescenza non c'è più. Ok, forse non c'entra molto, ma sicuramente chi era adolescente come il sottoscritto negli anni '70 e '80 e ha avuto a che fare con questo mitico personaggio caratteristico dello paese mio, sa di chi sto parlando. Era dappertutto. Dalla barberia, all'agenzia di assicurazioni. Da allenatore di noi "bocia" ad "assistente tecnico" nella mitica squadra U.S. Virtus Roteglia. Che la valle del Secchia faceva tremar (cit.)! Da "agente autorizzato di vendita auto-usate" (che "testava" personalmente per mesi e mesi, prima di vendertele, sic!) a organizzatore del mitico festival canoro "Il Pisello d'Oro". Perché Lucianein era il vero e proprio deus ex machina della Pro Loco. Fino alla fine. E i Giuochi d'Estate sono lì a testimoniarlo. Insomma, Lucianein lascia un gran vuoto.
Mi scuso in anticipo se l'argomento è palesemente triste, ma un altro pezzo della gioventù della mia generazione non c'è più. E, sicuramente, non sarò l'unico a esserne un po' rattristato. Così è. La vita. Se vi pare. Dissolta nella tormenta infinita degli atomi. Che scandisce il passare del tempo e la storia... mi sa che devo prendere l'antibiotico. Fa' bòn vyage, Lucianein.

domenica 18 dicembre 2016

venerdì 16 dicembre 2016

giovedì 15 dicembre 2016

mercoledì 14 dicembre 2016

Pausa chafiz


martedì 13 dicembre 2016

lunedì 12 dicembre 2016

domenica 11 dicembre 2016

Stupidate


Fuorigioco

Il Popolo italiano vuole tenersi il bicameralismo paritario? Vuole tenersi il caos dei rapporti con le Regioni? Vuole tenersi i 63 Consiglieri del CNEL? Vuole tenersi 315 Senatori con le stesse funzioni dei Deputati? Vuole tenersi i finanziamenti dei Gruppi al Senato e nei Consigli regionali? Vuole tenersi gli stipendi sproporzionati dei Consiglieri regionali? Va bene così, ma poi non voglio sentir parlar male nessuno di quelli che hanno votato No delle suddette cose.
Il Popolo italiano pensa che sia in grado di governare il Paese una banda di furbi incompetenti, telecomandati da un ricchissimo comico ( che, tra le altre cose) spaccava a martellate i computer prima che qualcuno (Casaleggio&Associati) gli facesse capire che la rete poteva essere un miniera d’oro. E da una Società (sempre la Casaleggio&Associati) immersa nell’opacità (altro che uno vale uno, altro che trasparenza)? Va bene così, ma non per conto mio, not in my name.
Il Popolo italiano pensa che possa fare il Presidente del Consiglio un giovanotto (Diba) senza arte né parte, mediocre studente universitario, che oltre allo staff della comunicazione necessiterebbe di avere accanto una maestra che gli spieghi la coniugazione e l’uso del congiuntivo e la differenza tra verbi transitivi ed intransitivi? Va bene così e buon divertimento.
Il Popolo italiano è così immaturo da farsi abbindolare dalla propaganda che vuole fare considerare establishement e casta uno che è appena arrivato e non è neanche parlamentare? Va bene così, evviva il Popolo sovrano.
Il popolo italiano è così irriconoscente da dimenticare così in fretta i benefici, in tema di diritti sociali ed in termini economici (basti pensare agli 80 euro,all’abolizione della TASI, ai posti di lavoro creati, ai centomila insegannti in ruolo, al PIL tornato positivo, allo sviluppo del turismo e delle esportazioni, a quello che si sta realizzando nel campo dei beni culturali (alla faccia degli storici dell’arte ed archeologi improvvisatisi costituzionalisti), a tutte le leggi sui diritti sociali e civili ? Va bene così, ma non in mio nome.
Il Popolo italiano ritiene che debba andare a casa un Premier che sta conducendo tenaci battaglie in Europa e che ha ridato dignità al nostro Paese nei rapporti internazionali? Va bene così. Ma non in mio nome.
Matteo non mollare, se tu non molli, chissà, forse potrei anche ripensarci e tornare a votare.(Enrico Capizzi, fonte l'Unità)

venerdì 9 dicembre 2016

mercoledì 7 dicembre 2016

Avanti così

il 5 maggio 2009 5 5 2009
(su silvio berlusconi che ha fatto il passo più grande verso il cambiamento rinominando la repubbilca in seconda repubblica)
ei fu siccome immobile
dato il mortal sospiro
di quel ciarpame inutile
che porta tra le gambe
da più di 70 anni
orbo di santo spirito
la moglie a terra sta
lui folgorante in video
vide il mio genio e taqque
quando con fotta assidua
mi pose il pene tra le chiappe
ma cadde risorse e giaqque
ricoverato a villa erbosa
nel reparto urologia
tentò d'incular mia zia
ma ricadde risorse e giaqque
la pressione a terra sta
e la moglie bella ancor
non può scordare il cuor
e a tener lucidi i capelli
ha bisogno di più amor
perciò ella si fugge
dalla villa milanese
e viene spesso a casa
nel territorio bolognese


Chris Johnson

lunedì 5 dicembre 2016

Vincitori perdenti


Tu non ci crederai, ma ho votato SI. Per attualizzare la Carta. Perché internet non c'era nel '47, ma tant'è...Ho votato SI perché Renzino mi ha chiamato. Ha voluto sentire se c'ero. E mi ha chiesto se andava nella giusta direzione. Insomma, ha voluto "sentire" il polso della situazione. E da solo (da solo), Renzino ha ottenuto lo stesso risultato delle europee! Cioè, noi ci siamo. Siamo con te. Ti diamo fiducia. Perché in questa tempesta ci vuole un timoniere capace. E/o perlomeno credibile. Perché di là, dall'altra parte, secondo me c'è solamente un' accozzaglia. Contro. Che sa solo dire NO. Perciò impresentabile. Secondo me.

E' andata così...


domenica 4 dicembre 2016

Italia SI Italia NO...

...se famo du' spaghi?

sabato 3 dicembre 2016

C'è posta per SI


venerdì 2 dicembre 2016

mercoledì 30 novembre 2016

AlexSI

Anche Alex Zanardi. Pure lui si è dichiarato per il SI. Alex, un esempio per tanti. Uno che non ha mai chiesto nulla a nessuno. Uno che si è rimboccato le maniche da solo per ricostruirsi una vita. Chi vuole andare sempre avanti, non dice NO. Ecco, questa è l'Italia. Che mi piace.

martedì 29 novembre 2016

lunedì 28 novembre 2016

domenica 27 novembre 2016

sabato 26 novembre 2016

venerdì 25 novembre 2016

giovedì 24 novembre 2016

Viva Freddie!


Benedetta ignoranza

Ed eccoci ritornati da capo: tutto si regge, non avanzano viti!

mercoledì 23 novembre 2016

martedì 22 novembre 2016

lunedì 21 novembre 2016

sabato 19 novembre 2016

venerdì 18 novembre 2016

giovedì 17 novembre 2016

Zagre...chi?


martedì 15 novembre 2016

Due in una


lunedì 14 novembre 2016

Lanci leghisti


Dunque. C'è aria di elezioni. Eh già, Renzino, stavolta te la sei proprio cercata. A personalizzare lo referendum!! Allora è giusto cominciare a parlare di ...campagne elettorali, appunto! Che sono, sostanzialmente dei lunghi processi alle intenzioni. Si perché, bene o male, mentono un po' tutti. E un po' tutti dicono la la loro verità. Prendiamo l'esempio classico della sicurezza, visto e considerato che i furti negli appartamenti sono decuplicati negli ultimi anni. Salvini vi dirà che la soluzione è armarsi fino ai denti. Renzino vi dirà che è meglio lasciar fare alle forze dell'ordine. Tuttavia nessuna statistica, per quanto veritiera possa essere, potrà mai far cambiare idea al cittadino. Il quale percepisce comunque la minaccia, altroché! E' quindi un dato emotivo-soggettivo. E qui non c'è niente da fare, appunto. L'emotività sovrasta l'argomento di ragione. Quindi? Cosa volete che vi dica? Adda passà 'a nuttata! Buonanotte. All'Italia.

domenica 13 novembre 2016

E se...